L'importanza dei prodotti solari

 


La pelle è l’organo più esteso del corpo umano e funge da barriera protettiva contro le aggressioni  dell'ambiente esterno tra cui l’eccessiva esposizione ai raggi solari.

La troppa e prolungata permanenza sotto raggi ultravioletti è infatti tra i fattori di rischio più importanti a riguardo dell'insorgenza di tumori della pelle. 

E' quindi fondamentale proteggere la pelle con prodotti solari che aiutino a schermare impedendo loro di penetrare nella cute e provocare danni.


protezione solare sole mare solari



Prodotti solari: come sceglierli nel modo giusto

La scelta dei prodotti solari più adeguati dipende innanzitutto dal proprio fototipo ovvero il tipo di pelle se molto chiara, chiara, media, scura o molto scura. La classificazione dei fototipi aiuta a capire quale crema protettiva scegliere:
•    Fototipo I: protezione 50;
•    Fototipo II: 50-30;
•    Fototipo III: 30-20-15;
•    Fototipo IV: 20-15-10;
•    Fototipo V: 10-6;
•    Fototipo VI: 6

fototipo classificazione pelle chiara scura media protezione



In linea di massima, alle prime esposizioni è bene utilizzare almeno una protezione alta come 30SPF  che garantisca filtri solari sia per i raggi  UVB che per i raggi UVA. Una crema solare ben conservata mantiene la sua efficacia per tre anni. E' bene infine orientare la propria scelta su prodotti con ingredienti naturali ricchi di antiossidanti e polifenoli, evitando preparati con componenti chimici  pericolosi per la pelle come petrolati e siliconi.



Prodotti solari: come applicarli

Prodotti e protezioni solari dovrebbero essere applicati tra 30 e 15 minuti prima di esporsi al sole, in modo da dare il tempo alla pelle di essere assorbiti e di proteggerla al meglio. Importante inoltre la regolarità dell'applicazione nell'arco della giornata, idealmente ogni due ore, riapplicando la crema dopo essersi fatti il bagno.


mettere crema solare applicare protezione




Prodotti solari: perché sono importanti

I prodotti solari, quelli giusti e a base naturale, sono molto importanti perché riducono la probabilità di scottarsi e, di conseguenza, il rischio di sviluppare tumori della pelle, patologie che insorgono proprio a causa delle scottature.

Per i fans della tintarella, è da ricordare che l'uso delle creme solari non impedisce l’abbronzatura ma semplicemente la rallenta, permettendo la moderazione della quantità di raggi UV potenzialmente rischiosi assorbiti dalla pelle.


L’abbronzatura è una reazione dell'organismo, che corre ai ripari per evitare danni alla pelle. I solari lo aiutano a farlo, senza bloccare la produzione di nuova melanina, la responsabile della tanto amata colorazione ambrata.


Scritto da DoppioBenessere


Ti consigliamo di leggere anche

DoppioBenessere.it di Giovanni Manca | p.iva: 03453630927                             DoppioBenessere © 2019.